Abbazia dei Santi Felice e Mauro

42.741920; 12.841660

Foto lavalnerina.it

La storia dell’abbazia parte nel VI sec. quando San Mauro fondò nello stesso luogo un cenobio. L’attuale abbazia è stata edificata nel 1190 dopo la bonifica dei territori circostanti celebrata sul fregio che decora il rosone. L `Abbazia è ad una sola navata, presenta un presbiterio sopraelevato e una cripta biabsidata che custodisce il sarcofago del Santo titolare. Fra gli affreschi si ricordano: l’Adorazione dei Magi, di un pittore  tardo gotico del XV sec. e, nell`abside, il Cristo benedicente del Maestro di Eggi del sec. XV.